I pesci possono volare

I viaggi migliori sono quelli in cui scopri una cosa mai vista.
Io ho visto la nebbia al mare, una nebbia fitta, senza possibilità d’uscita.
I suoni nella nebbia si attutiscono, forse la gente smette di parlare di fronte ad un evento tanto inatteso.
Per quindici minuti tutto prende il suono del silenzio, il cielo ed il mare si uniscono e i pesci confusi, volano tra le nuvole basse.
Tutto rallenta, si ferma. Ho visto qualcuno sospeso, che non voleva più scendere a terra.
Pochi minuti indimenticabili.

loading