Incontro a Borgomanero sul Portfolio fotografico

9 VENERDÌ GIUGNO
SARA MUNARI
Incontro con l'Autore
Il portfolio fotografico
ore 21, presso Fotoclub Borgomanero L'immagine
via Novara 61

1_est_east__148_.jpg

Festival della letteratura

Parteciperò al Festival della letteratura di Arcore con la presentazione del mio libro "Be the bee body be boom"
28 Maggio ore 17.00 Scuderie Villa Borromeo
Arcore

Locandina_Sara_Munari.jpg

26-04-2017 09:31 | |

Serata a Verona sulla "New Topographics"

Il 12 maggio tengo una serata a Verona, presso Associazione Shoot, su “La New Topographics”
Via Gianbattista Morgagni 8, ZAI, Verona
Mobile Homes, Jefferson County, Colo., 1973, by American photographer Robert Adams

1.jpg

- - -

tags: sara munari, verona fotografia, new topographics, associazione shoot,

url: permalink

Mostra allo spazio Raw Milano

In occasione del Photofestival di Milano
Mostra "Be the bee body be boom"
Spazio Raw Milano
Inaugurazione 11 Maggio 2017
ore 18,30 19,00

waterproof__22_.jpg

Serata a Musile del Piave

Serata su di me e sulla progettazione del portfolio
6 Aprile a Musile di Piave dalle 20:45
Il progetto fotografico ed il relativo sviluppo.

Di_treni___di_sassi_e_di_vento___Tirana___24_.jpg

Festival Riaperture, mostra PPP

Al nuovo Festival della fotografia a Ferrara
"Riaperture" con la mia mostra PPP (Place Planner Project)
Workshop "La creazione del portfolio"
Lettura portfolio

riaperture_fb_mostre.jpg

Workshop a Enna

20 gennaio 2017 – 22 gennaio 2017

Dal 20 gennaio 2017 alle 10:00 al 22 gennaio 2017 alle 14:00

Enna - la casa di Giufà

TEMI AFFRONTATI
> Idea
> Narrazione visiva
> Ricerca e studio di nuovi linguaggi fotografici
> Come emozionare
> L’interpretazione personale
> Creatività e Semplicità
> Ritocco
> Editing
> Stampa finale e supporti web

4.jpg

Presentazione del libro a Brindisi

29 Dicembre 2016
Presso associazione In Photo di Brindisi ore 18,30/ 20.00

1_est_east__14_.jpg

Presentazione del libro al Photolux

ore 17:30 | Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca – Piazza San Martino
Presentazione del libro Be the bee body be boom con l’autrice Sara Munari

1_est_east__7_.jpg

Workshop "Sentire la fotografia, personal photography" al PHOTOLUX

Sara Munari | Sentire la Fotografia: Personal Photography | 10-11 dicembre 2016

location: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, via San Micheletto, 3, Lucca
date e orari: 10 e 11 dicembre 2016, 10:00 – 17:00

Il reportage è una descrizione visiva della realtà attraverso la quale il fotografo deve essere in grado di raccontare uno spazio o un fatto. Il fotografo deve concepire, sintetizzare, imprigionare momenti, per esprimere e soprattutto descrivere agli altri quello che è davanti ai suoi occhi. Ci sposteremo tra realtà e simulazione, cercheremo di muoverci sul confine del genere reportage imparando a muoverci nella direzione dell’immaginario. Partendo dalla realtà, racconteremo una storia legata ad atmosfere e percezioni legate al sentire del fotografo. Un racconto personale che parte dal concreto e si sposta sul fantastico, basato sulle sensazioni.
Come si racconta attraverso i sensi? I partecipanti saranno accompagnati al fine di portare questo concetto nella propria fotografia.
Grandi maestri di questo genere sono Daido Moriyama, Michael Ackerman, Trent Parke, Jacob Aue Sobol.
Il workshop prevede una sessione di ripresa nel primo pomeriggio del sabato e una sessione di letture portfolio dei partecipanti nel pomeriggio di domenica.

1_est_east__29_.jpg

Be the bee body be boom alla galleria Quarenghi 50

Dove
Quarenghicinquanta – spazio fotografia
Via Quarenghi, 50 – 24122 Bergamo (interno cortile)

Nome della mostra:
Be the bee body be boom (Bidibibodibibu)

Autrice
Sara Munari

Inaugurazione
15 Ottobre 2016 alle ore 18,30

Durata dell’esposizione
Dal 16 ottobre al 5 novembre 2016

Orari di apertura
Giovedì e venerdì : 16,00 19,30
Sabato e domenica: 10,00 – 12,30 16,00 – 19,30

Per chi lo volesse, in galleria saranno messi in vendita i libri di Sara Munari, tra cui Bidibibodibibu.


Note dell’autrice
Per Be the bee body be boom (bidibibodibibu) mi sono ispirata sia alle favole del folklore dell'Est Europa, sia alle leggende urbane che soffiano su questi territori. Un incontro tra sacro e profano, suoni sordi che 'dialogano' tra di loro permettendomi di interpretare la voce degli spiriti dei luoghi. Ogni immagine è una piccola storia indipendente che tenta di esprimere rituali, bugie, malinconia e segreti. L'Est Europa offre uno scenario ai miei occhi impermeabile, un pianeta in cui è difficile camminare leggeri, il fascino spettrale da cui è avvolta, dove convivono tristezza, bellezza e stravaganza: un grottesco simulacro della condizione umana. A est, in molti dei paesi che ho visitato, non ho trovato atmosfere particolarmente familiari, in tutti questi luoghi ho percepito una forte collisione tra passato, spesso preponderante, e presente. Sono anni che viaggio a est, forse il mio sguardo è visionario e legato al mondo dei giovani, a quella che presuppongo possa essere la loro immaginazione.
Anno esecuzione 2008-2015

1_est_east__5_.jpg

Be the bee body be boom in Asia

Selezionato il mio lavoro da esporre in uno dei più grandi festival in Oriente. AngkorWat photo festival
Dal 3 al 10 Dicembre 2016

1_est_east__29_.jpg

Presentazioni del libro "Be the bee body be boom"

13 maggio h.18.00 Lecco, Libreria Volante
19 maggio h. 21.00 Carugo, Libri al sette
28 maggio h. 11.00 Monzambano Fotografia
15 giugno Bologna Leica Store ore 18,30
9-10-11 settembre SI FEST (non confermato)

2-3-4 Dicembre Photolux Lucca
Per vedere il progetto
Per acquistare il libro


1_est_east__4_.jpg

Be the be body be boom è uscito!

Be the bee body be boom (bidibibodibibu)

Buongiorno a tutti, sono felicissima di comunicarvi che è uscito il mio nuovo libro fotografico "Be the bee body be boom". Otto anni di lavoro nell'est Europa.

Per Be the bee body be boom (bidibibodibibu) mi sono ispirata sia alle favole del folklore dell'Est Europa, sia alle leggende urbane che soffiano su questi territori. Un incontro tra sacro e profano, suoni sordi che 'dialogano' tra di loro permettendomi di interpretare la voce degli spiriti dei luoghi.



Be the bee body be boom (bidibibodibibu). Est East, il progetto fotografico di Sara Munari diventa un libro (emuse). 107 fotografie in bianco e nero per un viaggio lungo otto anni e che ha toccato dodici Paesi dell'Est Europa dalla Russia fino alla Bulgaria.

Disponibile in carta e ebook. Acquistalo ora qui

Sara Munari torna a parlare attraverso le immagini e lo fa grazie al volume fotografico Be the bee body be boom (bidibibodibibu), pubblicato dalla casa editrice emuse in versione cartacea e digitale.
Con lo straordinario successo di vendite de Il Portfolio fotografico e con il blog Mu.Sa., Sara Munari ci ha abituati alle sorprese e il suo stile fotografico ne è una conferma.
“Quello che mi piace fotografare sono le cose imprevedibili, in cui il contenuto è un'eccezione. Mi piace stare per strada e sperare che, all'interno del caos generale le cose si compongano in un ordine preciso che vale solo in quell'istante, un'eccezione, appunto”, afferma la fotografa. E Be the bee body be boom (bidibibodibibu) è pura fotografia di strada, street photography, istantanee che catturi o perdi.
Non a caso Sara Munari è stata selezionata dal collettivo Spontanea come una delle rappresentanti femminili della fotografia di strada italiana.
Nel volume bidibibodibibu è raccolto l'immaginario di Sara sull'Europa dell'Est dove convivono tristezza, bellezza e stravaganza e che è stato definito da critici e pubblico “visionario”, “stregato e coerente”, “magico”.

search

pages

loading