Presentazione Storytelling a chi?

Presso Libreria Mondadori
Venerdì 9 Marzo
Alle ore 18,30 presento il mio libro "Storytelling a chi? Manuale per fotografi cantastorie"
Indirizzo: Viale Felice Cavallotti, 7/a, 73100 Lecce LE

sara_munari_storytelling_a_chi.jpg

Presentazione del libro Storytelling a chi al Photolux

sara_munari_storytelling_a_chi.jpg

DOMENICA 10 DICEMBRE
ore 16:00 | Auditorium Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, via San Micheletto, 8
Presentazione dell’ultimo libro di Sara Munari, Storytelling a chi? (ed. emuse)

Presentazione del libro Storytelling a chi?

sara_munari_storytelling_a_chi.jpg

27 giugno 2017
Il TIFF è lieto di presentarvi Sara Munari, fotografa, insegnante e autrice di diversi libri. Per la prima volta a Chiavari, con il TIFF TigullioFotoForum presenta il suo nuovo libro: "Storytelling a chi?
Guida pratica per fotografi cantastorie"
Chiavari
Via Descalzi N°11 int. T9
Ore 21.00

Presentazione del libro Storytelling a chi?

sara_munari_storytelling_a_chi.jpg

26 giugno 2017
Sara Munari presenta il suo nuovo libro: "Storytelling a chi?
Guida pratica per fotografi cantastorie"
Associazione fotografica "Liberi di vedere"
Mediatica regionale "Sergio Fregoso"
Via Firenze 37
Ore 21.00

Be the be body be boom è uscito!

Be the bee body be boom (bidibibodibibu)

Buongiorno a tutti, sono felicissima di comunicarvi che è uscito il mio nuovo libro fotografico "Be the bee body be boom". Otto anni di lavoro nell'est Europa.

Per Be the bee body be boom (bidibibodibibu) mi sono ispirata sia alle favole del folklore dell'Est Europa, sia alle leggende urbane che soffiano su questi territori. Un incontro tra sacro e profano, suoni sordi che 'dialogano' tra di loro permettendomi di interpretare la voce degli spiriti dei luoghi.



Be the bee body be boom (bidibibodibibu). Est East, il progetto fotografico di Sara Munari diventa un libro (emuse). 107 fotografie in bianco e nero per un viaggio lungo otto anni e che ha toccato dodici Paesi dell'Est Europa dalla Russia fino alla Bulgaria.

Disponibile in carta e ebook. Acquistalo ora qui

Sara Munari torna a parlare attraverso le immagini e lo fa grazie al volume fotografico Be the bee body be boom (bidibibodibibu), pubblicato dalla casa editrice emuse in versione cartacea e digitale.
Con lo straordinario successo di vendite de Il Portfolio fotografico e con il blog Mu.Sa., Sara Munari ci ha abituati alle sorprese e il suo stile fotografico ne è una conferma.
“Quello che mi piace fotografare sono le cose imprevedibili, in cui il contenuto è un'eccezione. Mi piace stare per strada e sperare che, all'interno del caos generale le cose si compongano in un ordine preciso che vale solo in quell'istante, un'eccezione, appunto”, afferma la fotografa. E Be the bee body be boom (bidibibodibibu) è pura fotografia di strada, street photography, istantanee che catturi o perdi.
Non a caso Sara Munari è stata selezionata dal collettivo Spontanea come una delle rappresentanti femminili della fotografia di strada italiana.
Nel volume bidibibodibibu è raccolto l'immaginario di Sara sull'Europa dell'Est dove convivono tristezza, bellezza e stravaganza e che è stato definito da critici e pubblico “visionario”, “stregato e coerente”, “magico”.

FotoCONFRONTI presentazione libro"Il fotografo equillibrista"

07-09-2015 15:50

url: permalink

In uscita a settembre "Il fotografo equilibrista, come comunicare con le immagini"

Bibbiena 19 settembre 2015, ore 16.30 in occasione di Fotoconfronti

Consigli, indicazioni ed esercizi pratici per imparare a comunicare con le vostre fotografie.
Cosa si deve conoscere, oltre la tecnica, per diventare bravi fotografi e sapere trasformare intento e idea in una buona immagine che riesca a comunicare ciò che avete nella testa?
La grammatica delle immagini combina regole tecniche e compositive, elementi espressivi, qualità della luce e tipologie di ritocco.

Dopo Il portfolio fotografico. Istruzioni imperfette per l’uso (emuse), testo sulla costruzione di un racconto fotografico, Sara Munari sperimenta un nuovo modo di insegnare la comunicazione visiva utilizzando le proprie immagini, i soggetti e gli argomenti del suo fotografare, che diventano materia su cui riflettere.

Le fotografie si trasformano in uno strumento su cui è possibile annotare messaggi, suggerire stimoli e fornire preziose indicazioni teoriche e consigli pratici per imparare a “vedere” e “comunicare fotograficamente”.

Il libro è disponibile come ebook, QUI

Bibbiena 19 settembre 2015, ore 16.30
"Meglio la carta o meglio l'ebook?", Fotoconfronti 2015 con Sara Munari e Grazia Dell'Oro. Durante l'incontro presentazione dei volumi Il portfolio fotografico. Istruzoni imperfette per l'uso e Il fotografo equilibrista. Manuale di acrobazie per comunicare con le immagini. Bibbiena 19 settembre 2015, ore 16.30

bibbiena.jpg

Il fotografo equilibrista

In uscita a settembre "Il fotografo equilibrista, come comunicare con le immagini"

Consigli, indicazioni ed esercizi pratici per imparare a comunicare con le vostre fotografie.
Cosa si deve conoscere, oltre la tecnica, per diventare bravi fotografi e sapere trasformare intento e idea in una buona immagine che riesca a comunicare ciò che avete nella testa?
La grammatica delle immagini combina regole tecniche e compositive, elementi espressivi, qualità della luce e tipologie di ritocco.

Dopo Il portfolio fotografico. Istruzioni imperfette per l’uso (emuse), testo sulla costruzione di un racconto fotografico, Sara Munari sperimenta un nuovo modo di insegnare la comunicazione visiva utilizzando le proprie immagini, i soggetti e gli argomenti del suo fotografare, che diventano materia su cui riflettere.

Le fotografie si trasformano in uno strumento su cui è possibile annotare messaggi, suggerire stimoli e fornire preziose indicazioni teoriche e consigli pratici per imparare a “vedere” e “comunicare fotograficamente”.

Il libro è disponibile come ebook, QUI

copertina_fotografoequilibrista_ebook.jpg

search

pages

loading